Natale a Napoli

Santa Claus, Napoli in festa tra presepi e mercatini di Natale

Napoli si sta preparando per le prossime festività natalizie. L’atmosfera magica che si respira nel periodo natalizio, accompagnata dai tanto attesi mercatini di Natale, è uno dei momenti dell’anno più attesi da tantissime persone. 

Le bancarelle degli addobbi, le botteghe artigianali e i profumi dei biscotti appena sfornati renderanno le passeggiate, per le vie delle città, suggestive e pittoresche. In occasione del Natale, tutto il centro storico della città partenopea si anima e si veste “a festa”: un’occasione perfetta per scoprire i suoi tradizionali Mercatini di Natale.

La grande novità di quest’anno sarà l’installazione di un enorme albero di Natale, alto 30 metri, alla Rotonda Diaz. Conterà ristoranti, bar, ascensori, sarà aperto fino a mezzanotte ed ospiterà anche una galleria commerciale. Sarà previsto un programma di eventi e musica dal vivo, mostre di presepi, lezioni di yoga, contorsionisti e tanto altro.
Napoli mercatini
Dal primo dicembre 2016 al 15 gennaio 2017, sarà aperta la Fiera di Natale 2016, dove si possono acquistare decorazioni, addobbi e regalini a tema. Un mercatino di natale diffuso con 260 postazioni nei quartieri di ChiaiaPosillipo e San Ferdinando.

Non esitare a Prenotare all’ Hotel Villa Medici il tuo soggiorno a Napoli

Ma è in via San Gregorio Armeno che si deve andare per assaporare appieno lo spirito dell’imperdibile Natale napoletano: è questa, infatti, la famosa via degli artigiani del presepe, dove si trovano le principali botteghe che realizzano elaborazioni scenografiche dei personaggi del presepe – a grandezza naturale e in miniatura -, realizzati rigorosamente a mano.
San Gregorio Armeno, mercatini di Natale

Santa Claus Village a Fuorigrotta, dal 26 novembre al 26 dicembre 2016. Dopo anni di chiusura finalmente l’Edenlandia apre un’area del parco giochi con una ricostruzione del villaggio di Babbo Natale al circolo Polare Artico per far divertire i bambini con gli Elfi, Babbo Natale e molte aree a tema. Per l’occasione, torneranno anche le mitiche graffe.

Nel villaggio ci sarà una pista di pattinaggio sul ghiaccio, una banca, una discoteca per la baby dance e una stanza dei racconti dove accomodarsi per ascoltare le fiabe. Ci sarà anche un circo con giocolieri e illusionisti, senza animali, ma con tanti pagliacci ed un’area in cui è possibile assistere al Christmas Show uno spettacolo natalizio: “Babbo Natale e il segreto che salvò il futuro”.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *